I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Shadak principessa guerriera

Cenni storici

La Leggenda

Principessa messapica, moglie del principe messapico Artas. La principessa, narra la leggenda, prese parte accanto al marito, alle battaglie di Siracusa dove rimase uccisa (413 a.c.). Dotata di un forte temperamento guerriero, la principessa accompagno il marito in tutte le spedizioni militari. In una di queste, durante la guerra del Peloponneso, il principe Artas prestò aiuto agli ateniesi contro Siracusa. In uno scontro corpo a corpo la bella e coraggiosa Shadak si scagliò contro il nemico, che aveva circondato il suo uomo, trovandovi la morte.

La cerimonia funebre durò tre giorni ininterrotti con canti, banchetti e danze propiziatorie per l'oltretomba. Fu preparata una semplice tomba scavata nella bianca roccia carsica con la testa rivolta verso ovest, cioè verso quel mare che lei tanto amava. Al suo interno furono deposti una varietà di vasetti contenenti sostanze per il trucco e per l'alimentazione. Si racconta che in estate, durante le notti di luna piena, la principessa Shadak appare ai marinai sotto la superficie blu-argentea delle profonde acque dello Ionico.

Quando vuoi partire?
Quando vuoi tornare?
Quanti ospiti siete?
Quale sistemazione preferite?
INDIETRO
AVANTI

Vuoi ricevere notizie esclusive?

Iscriviti alla nostra newsletter